Questo sito utilizza cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie.Clicca qui

SanPonziano.net

Parrocchia San Ponziano di Roma

Notizie sul III Municipio

Il Municipio III è il più esteso e popoloso municipio della città di Roma.

Ha una superficie di 97,82 chilometri quadrati e una popolazione censita di 199.771 abitanti (ma secondo le attuali stime sarebbero di gran lunga oltre i 200 mila), per una densità di 2.042,47 abitanti per chilometro quadrato.

Il territorio si estende sui quartieri Monte Sacro (XVI), Trieste (XVII) e Monte Sacro Alto (XXVIII), e sulle zone Val Melaina (I), Castel Giubileo (II), Marcigliana (III), Casal Boccone (IV) e Tor San Giovanni (V).

Il municipio è diviso in 13 zone urbanistiche: Monte Sacro, Val Melaina, Monte Sacro Alto, Fidene, Serpentari, Casal Boccone, Conca d'Oro, Sacco Pastore, Tufello, Aeroporto dell'Urbe, Settebagni, Bufalotta e Tor San Giovanni.

Dal punto di vista territoriale il III Municipio è grande più di 9.781 ettari e si colloca tra il Tevere, l'Aniene, la via Nomentana e la via Salaria. Il territorio è stato interessato da fenomeni vulcanici che si verificarono centinaia di migliaia di anni fa per opera dei Monti Sabatini e dei Vulcani Albani, ma un contributo significativo alla sua attuale conformazione deriva dall'opera erosiva esercitata dai fiume Tevere ed Aniene e dai numerosi fossi presenti.

Il territorio municipale è abitato fin da epoca molto antica: resti fossili risalenti a più di 700.000 anni fa sono stati ritrovati in una zona della Bufalotta, mentre altri reperti di epoca più recente (200.000 anni fa) sono stati rinvenuti nella località denominata Monte delle Gioie (odierno scalo ferroviario della Serpentara), e Sacco Pastore (attuale Via Val di Nievole, 120.000- 80.000 anni fa).

Nell'antichità, in quest'area erano presenti due tra i più importanti centri del Lazio antico, vale a dire Crustumerium (localizzabile nel nel settore nord-est della Salaria) e Fidenae (l'odierna Fidene, che all'epoca della fondazione di Roma era già un florido villaggio).

Il territorio dell'attuale III municipio divenne successivamente parte dell'Urbe grazie alla presa di Cenina (Ponte Mammolo), del territorio di Ficulea (tra la Nomentana e il Grande Raccordo Anulare), di Crustumerium e alla conquista di Fidenae.

Gli avvisi e le notizie della parrocchia San Ponziano possono essere seguiti anche sui social network

Facebook icona Facebook

Twitter icona Twitter

Condivisioni

Cerca

Mappa visite

Copyright © 2019 Parrocchia San Ponziano di Roma. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.


Creative Commons License
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.